SmegConnect

Possono essere connessi tutti gli elettrodomestici della gamma SmegConnect. Cantine vini: CVI618LWNX2, CVI618RWNX2, CVI618LWNR2, CVI618RWNR2, CVI638LWN2, CVI638RWN2, CVI318LWX2, CVI318RWX2, CVI338LWX2, CVI338RWX2, CVI118RWS2, CVI118LWS2, CVI118RWN2, CVI118LWN2, CVI138LWS2, CVI138RWS2. Forni: SF4606WVCPNR, SF4606WVCPNX, SF4606WMCNR, SF4606WMCNX, SFP6606WTPNR, SFP6606WTPNX, SF4106WVCPS, SF4106WMCS, SFP6106WTPS. Lavastoviglie: PL7233WTX e LVS533WXIN.

La prima cosa che devi fare è scaricare sul tuo dispositivo mobile (smarphone o tablet) l'App SmegConnect. Devi quindi creare un nuovo account utente, seguendo l'apposita procedura proposta all'avvio dell'applicazione. A questo punto occorre registrare l'elettrodomestico (sezione "Aggiungi prodotto"), seguendo le indicazioni passo a passo presenti per ciascun tipo di apparecchio la guida scaricabile ti potrà aiutare con ulteriori dettagli. Terminata la procedura, il prodotto risulterà connesso al Cloud Smeg su Internet e sarà possibile controllarlo tramite App, ovunque tu sia.

L'App SmegConnect è disponibile per dispositivo mobile smartphone o tablet con sistema operativo iOS versione 10.x o superiore oppure Android versione 5.1 o superiore.

Prima di iniziare la registrazione dell'elettrodomestico assicurati che: il tuo elettrodomestico appartenga alla gamma SmegConnect il tuo elettrodomestico sia collegato ad una presa elettrica il tuo router sia connesso a Internet, la funzione Wi-Fi (banda 2.4 GHz, sicurezza WPA2) sia stata attivata abbia a portata di mano i dati della tua rete Wi-Fi (nome di rete e password); tu possieda un dispositivo mobile smartphone o tablet PC con sistema operativo iOS versione 10.x o superiore oppure Android versione 5.1 o superiore.

Terminata con successo la procedura di registrazione, l'elettrodomestico potrà essere connesso o disconnesso da Internet in qualsiasi momento, utilizzando l'apposito tasto/voce "Connettività" sul display dell'apparecchio.

No. Relativamente alla connessione del prodotto, la App visualizza solo il suo stato e non consente di attivarla a distanza. Se l'elettrodomestico viene staccato dalla presa elettrica senza aver prima disattivato la connessione Wi-Fi, lo stato di disconnessione sarà aggiornato sulla App dopo diversi secondi.

No, solo i nuovi elettrodomestici SmegConnect potranno essere connessi. Scopri tutta la gamma prodotti su www.smeg.it/smegconnect

L'App è gratuita e può essere scaricata da APP Store (per dispositivi Apple) o Google Play Store (per dispositivi Android).

Per creare un account SmegConnect è necessario installare l'App SmegConnect ed effettuare una nuova registrazione utente.

È possibile modificare l'indirizzo dall'App SmegConnect all'interno della sezione "Il mio Account".

Sì, occorre installare l'App SmegConnect ed effettuare il login con lo stesso account utente.

Sì, è possibile collegare più elettrodomestici della stessa tipologia.

Sarà necessario scaricare nuovamente l'App SmegConnect dagli store Apple o Google Play ed inserire nome utente e password del tuo account SmegConnect.

Entra nella App e seleziona il prodotto da deregistrare. A questo punto vai in "Impostazioni" ed entra nella sezione "Connettività e altre info" a quel punto seleziona "Deregistra prodotto" e conferma la cancellazione della registrazione del tuo elettrodomestico.

Entra nella App all'interno del menù "Il mio Account" e segui le istruzioni.

L'impostazione "Controllo Remoto", prevista per ragioni di sicurezza, abilita il comando a distanza dell'apparecchio. Se questa opzione non è attiva, l'elettrodomestico invierà il proprio stato, ma non potrà ricevere comandi tramite App. L'impostazione dovrà essere essere posta su ON una volta effettuata la registrazione del prodotto si disattiva automaticamente ad ogni riaccensione dell'apparecchio, ad ogni spegnimento dell'impostazione "Connettività" e in alcuni casi di apertura della porta.

Lo stato dell'impostazione "Controllo Remoto" è visibile sul pannello frontale dell'elettrodomestico, dove sono presenti un'icona e/o una spia dedicata. È inoltre visibile sulle pagine di prodotto della App.

Per ragioni di sicurezza e rispetto delle normative vigenti, non tutte le funzioni di cottura sono avviabili da remoto. In tali casi, l'App consente comunque di inviare le impostazioni di cottura, in attesa che l'utente faccia partire le funzioni localmente utilizzando il pannello comandi.

  • Verificare che il router Wi-Fi sia acceso;
  • Verificare che il router Wi-Fi non sia troppo lontano all'elettrodomestico;
  • Verificare lo stato della rete Wi-Fi (banda 2.4 GHz);
  • Verificare lo stato della connessione a Internet.
  • Selezionare il tasto/voce "Connettività" sul display dell'elettrodomestico per scollegare l'apparecchio e ritentare la connessione in un secondo momento.

La modalità di registrazione manuale richiede all'utente di selezionare/inserire le credenziali (nome rete e password) del proprio router Wi-Fi. La modalità automatica invece, basandosi sul protocollo WPS (Wi-Fi Protected Setup), fa sì che durante la procedura queste credenziali vengano trasmesse direttamente dal router all'elettrodomestico. Affinché la modalità automatica possa essere eseguita correttamente, è necessario che il router supporti lo standard WPS, e che il dispositivo mobile sia connesso alla stessa rete Wi-Fi generata del router.

Il router di casa deve essere conforme almeno agli standard 802.11b/g, ma per una copertura Wi-Fi migliore sono consigliati router moderni (identificati come 802.11n o 802.11ac). Il router deve inoltre fornire una rete Wi-Fi (identificata da un nome chiamato "SSID") operante nella banda di frequenza a 2,4 GHz. I router moderni possono essere infatti "dual band", cioè fornire una rete Wi-Fi nella banda di frequenza a 5 GHz oltre a quella a 2,4 GHz per essere connessi gli elettrodomestici SmegConnect richiedono che sia abilitata la rete a 2,4 GHz. Nelle impostazioni del router occorre assicurarsi inoltre che il server DHCP sia attivo (opzione di default), in modo che all'elettrodomestico SmegConnect sia assegnato automaticamente un indirizzo IP privato.Per istruzioni su come accedere alle impostazioni di configurazione del router wireless fare riferimento alla documentazione del router o al provider di servizi Internet.

Il nome della rete Wi-Fi (identificato come "SSID") del router utilizzato come predefinito al momento della prima installazione è generalmente stampato su un'etichetta posta sul router stesso. Nel caso in cui non sia disponibile, è possibile recuperarlo collegandosi alle pagine web di configurazione del router tramite un browser.Per istruzioni su come accedere alle impostazioni di configurazione del router wireless fare riferimento alla documentazione del router o al provider di servizi Internet.

Durante la prima registrazione, l'App SmegConnect (in uno step della procedura "Aggiungi prodotto") visualizza i nomi delle reti Wi-Fi che l'elettrodomestico SmegConnect può rilevare intorno alla sua posizione. Se non vedi il nome della tua rete (SSID) tra quelli elencati, la causa potrebbe essere: Il router Wi-Fi potrebbe essere configurato per non trasmettere il suo SSID. In questo caso dovrai inserire manualmente il nome della tua rete o abilitare la trasmissione dell'SSID sul router. Per istruzioni su come accedere alle impostazioni di configurazione del router wireless fare riferimento alla documentazione del router o al provider di servizi Internet. L'elettrodomestico SmegConnect potrebbe essere troppo lontano dal router e la potenza del segnale Wi-Fi insufficiente. Per approfondimenti fare riferimento alla FAQ dedicata. Il router Wi-Fi potrebbe non essere acceso. Se il router Wi-Fi è acceso e ragionevolmente vicino all'elettrodomestico SmegConnect, ripetere di nuovo i passaggi di registrazione, poiché i risultati della ricerca delle reti possono variare a causa dell'interferenza di altri dispositivi elettronici come forni a microonde, sistemi di allarme e telefoni cordless.

La password della tua rete Wi-Fi, utilizzata come impostazione predefinita al momento della prima configurazione, viene generalmente stampata su un'etichetta collegata al router, insieme al nome della rete Wi-Fi (chiamato anche "SSID"). Se in seguito l'hai modificata e personalizzata, è comunque possibile leggerla collegandosi alle pagine Web di configurazione del router di casa tramite un browser. Per istruzioni su come accedere alle impostazioni di configurazione del router wireless, fare riferimento alla documentazione del router o al provider di servizi Internet.

Gli elettrodomestici SmegConnect supportano soltanto l'impostazione di sicurezza WPA2, che fornisce il più elevato livello di protezione oggi disponibile per le comunicazioni Wi-Fi. Non sono supportati gli standard precedenti come WPA e WEP.

Occasionalmente vengono rilasciati degli aggiornamenti software relativi alla parte di connettività dell'apparecchio. Se questo è connesso alla rete domestica Wi-Fi, gli aggiornamenti sono automaticamente scaricati. Durante lo scaricamento e l'installazione il servizio di connettività risulta momentaneamente sospeso. L'aggiornamento ha una durata di qualche minuto.

Le informazioni relative allo stato e alla configurazione della connettività sull'elettrodomestico sono disponibili sulla App, all'interno della sezione "Impostazioni" >"Connettività e altre info" delle pagine di prodotto. Le informazioni qui visualizzate comprendono: la data di registrazione dell'elettrodomestico su Cloud, il nome della rete Wi-Fi e il livello di segnale ricevuto, l'indirizzo MAC e la versione software della scheda di connettività, gli indirizzi di rete IPv4 e IPv6, il SW Compliance ID (identificativo di conformità rispetto ai requisiti della direttiva RED). Sugli elettrodomestici con display avanzati, le stesse informazioni possono essere trovate all'interno del menu "SmegConnect" presente in "Impostazioni".

Se si dispone di uno smartphone, tablet o PC normalmente connesso alla rete Wi-Fi domestica, controllare l'icona della connessione Wi-Fi sullo schermo (in genere una sequenza di barre verticali o curve che indicano la qualità del segnale di rete): se tale icona è barrata o mancante, questa indica un problema nella rete Wi-Fi all'interno della casa, anche se la connessione Internet esterna funziona. Per risolvere i problemi relativi alla rete Wi-Fi domestica, fare riferimento alle istruzioni del router o al centro di supporto del provider di servizi Internet. Se invece l'icona della connessione Wi-Fi non indica un problema, puoi verificare che la connessione Internet funzioni correttamente cercando di aprire www.google.com o qualsiasi altro sito web nel browser. Se lo fai con lo smartphone, esegui lo stesso test disabilitando la connessione di rete mobile, per accertarti che il percorso di connessione Wi-Fi funzioni effettivamente. Per disabilitare temporaneamente il traffico mobile dello smartphone è possibile disabilitare l'opzione "traffico dati" nel menu delle impostazioni del telefono. Se il test del browser Web fallisce, fare riferimento alle istruzioni del router o al centro di supporto del provider di servizi Internet per la risoluzione dei problemi.

Avvicinarsi all'elettrodomestico SmegConnect installato e verificare che sia possibile navigare in Internet con il PC portatile da lì  (se si utilizza uno smartphone o tablet, disabilitare temporaneamente il traffico dati della rete mobile per garantire che la connettività Internet sia effettivamente fornita tramite il Wi-Fi della propria abitazione). Se la navigazione Internet fallisce, controlla lo stato dell'icona Wi-Fi sul tuo dispositivo: se indica bassa potenza del segnale (solo una barra) o assenza di segnale (icona barrata o mancante), la posizione dell'elettrodomestico potrebbe essere troppo lontana dal tuo router di casa e la potenza del segnale Wi-Fi insufficiente. In questi casi è possibile installare un ripetitore Wi-Fi a 2,4 GHz, un dispositivo disponibile presso i negozi di elettronica di consumo che consente di estendere la portata del router Wi-Fi ai punti più distanti della casa.

Avvicinarsi all'elettrodomestico SmegConnect installato e verificare che sia possibile navigare in Internet con il PC portatile da lì (se si utilizza uno smartphone o tablet, disabilitare temporaneamente il traffico dati della rete mobile per garantire che la connettività Internet sia effettivamente fornita tramite il Wi-Fi della propria abitazione). Se la navigazione Internet fallisce, controlla lo stato dell'icona Wi-Fi sul tuo dispositivo: se indica bassa potenza del segnale (solo una barra) o assenza di segnale (icona barrata o mancante), la posizione dell'elettrodomestico potrebbe essere troppo lontana dal tuo router di casa e la potenza del segnale Wi-Fi insufficiente. In questi casi è possibile installare un ripetitore Wi-Fi a 2,4 GHz, un dispositivo disponibile presso i negozi di elettronica di consumo che consente di estendere la portata del router Wi-Fi ai punti più distanti della casa.

Questo fenomeno può accadere. I livelli Wi-Fi visualizzati possono avere infatti una scala differente sul dispositivo mobile e sull'elettrodomestico. Alle frequenze utilizzate dalla tecnologia Wi-Fi, inoltre, anche una distanza di alcuni centimetri può causare differenze più o meno rilevanti di segnale. Per di più, i livelli ricevuti sono influenzati dalla diversità dei materiali costruttivi.

Una volta registrato con successo la prima volta, l'elettrodomestico SmegConnect manterrà le impostazioni della rete Wi-Fi e non richiederà ulteriori azioni, a meno che le impostazioni Wi-Fi non vengano modificate per qualche motivo, ad esempio se si sostituisce il router wireless o se viene fornito un nuovo router dal proprio fornitore di servizi Internet; in tal caso: se si configura il nuovo router con le stesse impostazioni Wi-Fi (nome di rete e password) del router originale, tutti i dispositivi Wi-Fi, inclusi gli elettrodomestici SmegConnect, dovrebbero collegarsi automaticamente al nuovo router. Se invece il nuovo router è configurato con diverse impostazioni Wi-Fi (nome e password della rete) rispetto a quelle originali, tutti i dispositivi Wi-Fi, inclusi gli elettrodomestici SmegConnect, dovranno essere riconfigurati con le nuove impostazioni. Per gli elettrodomestici SmegConnect fare riferimento alla specifica procedura fornita nell'App SmegConnect (sezione "Impostazioni" > "Connettività e altre info" nelle pagine di prodotto).

Se il nuovo router wireless presenta impostazioni Wi-Fi differenti (nome di rete e password), è necessario riconfigurare gli elettrodomestici SmegConnect seguendo l'apposita procedura di cambio Access Point prevista sull'App (sezione "Impostazioni" > "Connettività e altre info" nelle pagine di prodotto). È fondamentale inoltre assicurarsi che il nuovo router sia attivo nella banda 2.4 GHz e che la rete Wi-Fi sia protetta con lo standard WPA2. Se invece il router presenta le medesime impostazioni di quello precedente, gli elettrodomestici SmegConnect dovrebbero ricollegarsi automaticamente.

Questa procedura, disponibile sull'App nella sezione "Impostazioni" > "Connettività e altre info" delle pagine di prodotto, viene utilizzata per riconfigurare le impostazioni Wi-Fi del proprio elettrodomestico SmegConnect, nel caso vi siano variazioni delle credenziali (nome di rete e password) per il router esistente o per uno nuovo appena sostituito. Come nel caso della procedura di registrazione, l'App guiderà passo a passo l'utente per completare la configurazione delle nuove impostazioni Wi-Fi sull'apparecchio.

La procedura su App consente di cancellare una registrazione prodotto effettuata in precedenza. Deve essere necessariamente eseguita prima di registrare nuovamente l'elettrodomestico (sullo stesso account o su un account differente). I simboli/icone della connettività sul display dell'elettrodomestico continueranno a comportarsi allo stesso modo di quando il prodotto era registrato.La procedura presente sull'apparecchio invece riporta la scheda di connettività alle impostazioni di fabbrica: la scheda prodotto su App continuerà a essere presente (fino a sua cancellazione come specificato sopra), ma l'apparecchio non si potrà più connettere ed essere comandato a distanza.

Come tutti i dispositivi connessi, anche un elettrodomestico SmegConnect possiede un numero univoco chiamato indirizzo MAC (Media Access Control), che identifica in modo univoco il dispositivo, è permanente e viene assegnato in fase di produzione. Anche l'indirizzo IP identifica l'elettrodomestico in modo univoco su una determinata rete, ma è assegnato dal router Wi-Fi e può cambiare nel tempo. Il filtraggio degli indirizzi MAC è normalmente disabilitato nelle impostazioni predefinite del router, ma può essere attivato per limitare l'accesso alla rete Wi-Fi solo a un elenco predefinito di indirizzi, corrispondenti a dispositivi attendibili. Va notato tuttavia che il filtraggio degli indirizzi MAC non è un metodo di sicurezza completo, poiché gli indirizzi MAC possono essere copiati e impersonati da un dispositivo non autorizzato. Per attivare o disattivare il filtro degli indirizzi MAC o per aggiungere un dispositivo all'elenco dei filtri, è necessario accedere alle impostazioni di configurazione del router Wi-Fi. Per istruzioni su come accedere alle impostazioni di configurazione del router wireless fare riferimento alla documentazione del router o al provider di servizi Internet.

Sì, gli elettrodomestici SmegConnect supportano l'indirizzamento di ultima generazione IPv6. Gli indirizzi IPv4/IPv6 acquisiti tramite la connessione in rete sono visualizzati nelle impostazioni di connettività dell'apparecchio, disponibili sulla App o sugli elettrodomestici con display più avanzati.

Per garantire che i tuoi elettrodomestici SmegConnect si connettano correttamente ad Internet, assicurati che i seguenti protocolli / porte non siano bloccati dalle configurazioni del tuo router / firewall: porte 80, 8080 (HTTP) porta 443 (HTTPs / SSL) porta 8883 (MQTT)• porta 123 (NTP) porta 53 (DNS)