Logo Smeg

LA STORIA

Anni '70

La storia di Smeg - Anni 70Un forte impulso all’attività intrapresa arriva negli anni '70. Nel periodo in cui si stavano esaurendo gli entusiasmi del boom economico, il petrolio cominciava a essere un problema e la concorrenza si moltiplicava, SMEG ha reagito decidendo di puntare sempre di più sul proprio marchio e sulla propria identità.

È da questo momento che SMEG amplia i suoi confini pur mantenendo una gestione di stampo famigliare e si afferma ulteriormente nel mercato per qualità artistica e capacità innovativa: nel 1970 con Niagara, la prima lavastoviglie a quattordici coperti, SMEG arriva prima di tutto il resto del mondo.


L’avvento delle cucine componibili modifica il concetto di cucina, che da semplice spazio operativo, nel quale le diverse componenti sono accostate solo in base al loro utilizzo, si trasforma in un luogo confortevole, dove i vari membri della famiglia si trovano a condividere il tempo anche durante la preparazione dei pasti. Intuendo questo passaggio, SMEG è tra le prime aziende in Europa a cominciare la produzione di elettrodomestici da incasso quali forni e piani cottura.

Il decennio si caratterizza però anche per collaborazioni particolarmente significative per Smeg.

Smeg - Gilles VilleneuveNelle stagioni al volante della Ferrari, dal 1977 al 1982,Gilles Villeneuve fu sostenuto, con Carlos Reutermann, anche lui nella scuderia Ferrari, dalla sponsorizzazione di Smeg. Determinato e temerario, Gilles si distinse per una generosità e un coraggio fuori dal comune e, molto presto, conquistò un posto d'onore nel cuore dei tifosi diventando la  leggenda della Formula 1.

Smeg - LogoNello stesso anno di inizio della sponsorizzazione Ferrari, Smeg si dotò del nuovo logo, disegnato da Franco Maria Ricci, destinato a divenire un tratto inconfondibile nel panorama del design italiano e internazionale. Un segno semplice, in linea con lo spirito del tempo, di facile memorizzazione e riproducibilità che affianca alla scritta Smeg 6 cerchi tangenti ad esprimere il tema dell’armonia e della componibilità.